Schermata 2020-06-18 alle 13.27.44

Acinirari Passito

Vino passito dai profumi e dalle sensazioni gustative chericordano i frutti tropicali, il tabacco biondo e la frutta secca, di estrema complessità.

Zona di produzione

Tenute di Trigoso (Sestri Levante) e Campegli (Castiglione Chiavarese)

Vitigno

Bianchetta Genovese e Vermentino.

Vinificazione

La raccolta dell’uva viene effettuata in epoca precedente alla vendemmia tradizionale, scegliendo i grappoli migliori e più spargoli con posa in cassette per un prolungato appassimento. La pigiatura è manuale e la fermentazione, molto lenta, avviene in parte sulla vinaccia diraspata e prosegue successivamente in un carato nel quale rimane per circa 18 mesi.Dalla bassissima resa in mosto (10/12%) ne nasce un vino dai profumi e dalle sensazioni gustative le quali ricordano i frutti tropicali, il tabacco biondo e la frutta secca in genere e di estrema complessità. Il sapore dolce e suadente è arricchito da una piacevole vena salata

Imbottigliamento

Eseguito dopo minimo 18 mesi di permanenza in antichi carati